Consigli per il 2014: anno nuovo testa nuova - Moda Artigiana

13 gennaio 2014
Categoria:
News
Commenti: Commenti disabilitati

Tags: , ,

Consigli per il 2014: anno nuovo testa nuova

ROMA – «Anno nuovo testa nuova». Valerio De Vita, parrucchiere dei vip, è categorico sull’importanza di sottolineare con il look il passaggio al 2014. Un modo per propiziare i cambiamenti positivi sempre auspicati.«Non bisogna necessariamente stravolgere il taglio – spiega De Vita, che vede tra le celebrities che si affidano alle sue mani protagoniste del gossip come Raffaella Fico, Carolina Marconi e Teresanna Pugliese -.

Per cambiare un look bastano una nuova acconciatura (dalla semplice coda di cavallo, liscia o vaporosa, al top knot, lo chignon alto tanto di moda tra le star) o i trendy cerchietti e fermagli decorati con cristalli tra i capelli».

Sappiate, però, che nel 2014 per essere al top si deve reinterpretare il passato: «Dal classico in chiave moderna – prosegue il parrucchiere dei vip -, quello dei trend degli anni Cinquanta e Sessanta, fino alle sfumature che guardano agli ’80 e ’90 con influenze punk e glam rock. La lunghezza non è un particolare essenziale, ciò che conta è l’effetto disinvolto e minimal.

Anche se questo sarà, per gli addetti ai lavori, il primo anno senza la grande esperienza interpretativa delle tendenze di Aldo Coppola, per capire cosa finirà sulle nostre teste è possibile dare uno sguardo alle passerelle».

Christian Dior propone il corto pixie cut (amatissimo da attrici e pop star) in una versione con effetto bagnato d’ispirazione mascolina; lunghezza media e asciugatura al naturale che incornicia romanticamente il volto per Bottega Veneta; Maison Martin Margiela ha fatto sfilare, invece, capelli lunghi ultra sleek, fissati sulla testa e liberi e morbidi sulle spalle. fonte:ilmessaggero.it

moda italiana artigiana                              moda


L'arte incontra la moda

Le nostre categorie